Per la prima volta in Italia, prima provi e poi paghi. Zalando ha annunciato il lancio in Italia di nuovi metodi di pagamento, i primi del loro genere nel Paese, attraverso cuii clienti della piattaforma online potranno provare tutti i capi ordinati e pagare dopo solo quelli che vogliono tenere. La propria camera da letto, in sostanza, diventa un vero e proprio camerino di prova.

Il progetto pilota, che posiziona Zalando come un pioniere in Italia nei pagamenti posticipati, comprende due tipi di pagamenti: “Prova prima, paga dopo!” disponibile per i clienti che acquistano con carta, e “Bonifico Bancario posticipato entro 18 giorni”.

In Francia abbiamo testato e lanciato con successo il sistema di pagamento posticipato con carta nel 2016. Per i clienti francesi, questo era un modo di pagare online completamente nuovo e oggi circa un terzo dei clienti francesi utilizza questa opzione di pagamento. Non vediamo l’ora di vedere i risultati anche in Italia”, ha spiegato Lorenzo Pretti, responsabile della strategia commerciale per il Sud Europa di Zalando.

In dettaglio, con l’opzione “Prova prima, paga dopo!” i clienti hanno 2-5 giorni lavorativi per provare gli articoli ordinati e scegliere cosa tenere. Nel caso in cui qualcosa venga reso, sarà addebitato solo ciò che i consumatori hanno scelto di tenere.

Fonte: pambianconews.com