L’edizione 2018 del Singles Day di Alibaba registra un incremento del 27%rispetto all’anno precedente per un totale di 30.8 miliardi di dollari di GMV (volume lordo della merce). Entusiasta la reazione di Daniel Zhang, Ceo di Alibaba Group, che sottolinea: “La partecipazione dell’intero ecosistema di Alibaba ha permesso al nostro marchio e ai nostri partner commerciali di interagire con consumatori come mai prima d’ora. Guardando al futuro, Alibaba continuerà a guidare l’evoluzione verso la futura economia digitale”.

All’iniziativa hanno partecipato oltre 180.000 marchi e oltre il 40% dei consumatori ha effettuato acquisti da brand internazionali. Tra i marchi più richiesti: Apple, Dyson, Kindle, Estée Lauder, L’Oréal, Nestlé, Gap, Nike e Adidas. Tra i principali Paesi che vendono in Cina ci sono Giappone, Stati Uniti, Corea del Sud, Australia e Germania.

In questa edizione hanno partecipato per la prima volta gli italiani Chicco, Kiko, Tradizione Italiana, Cam, Mukako, Tesori d’Oriente, Mukki e Campari e tanti altri da settori rappresentativi del made in Italy come fashion, food&beverage, design e cosmetica.

Rodrigo Cipriani Foresio, managing director Italia, Spagna, Portogallo e Grecia di Alibaba Group e general manager of Europe Tmall Business Development, commenta così o dati: “Il Singles Day rappresenta per l’Italia e l’Europa un’ulteriore vetrina per offrire i propri prodotti ma anche un laboratorio per costruire il proprio brand e testare applicazioni e strategie di marketing innovative su un audience sofisticato ed esigente come quello cinese. Un importante supporto ai brand del Made in Italy è stato quello fornito da helloITA, l’hub virtuale presentato recentemente sia in Italia che in Cina e primo progetto-paese di questo genere su Alibaba, che raggruppa circa 90 aziende e oltre 100 brand, di cui più del 50% PMI”.

Per i brand italiani dunque un’opportunità significativa.

Cristina Scocchia, Ceo Kiko, dichiara: “La partnership con Alibaba rappresenta per Kiko una grande opportunità per offrire il nostro mondo del beauty italiano ai consumatori cinesi. La nostra insegna si è classificata prima in termini di vendite, con oltre 60.000 prodotti venduti durante la campagna, e questo è solo l’inizio di quella che si presenta come una partnership ideale anche per il futuro”.

Silvio Zaccareo, Apac Business Unit Director e Australia Managing Director di Lavazza, afferma: “La collaborazione di Lavazza con Alibaba in Cina è iniziata più di un anno fa e siamo tra i brand presenti sulla piattaforma HelloITA, hub virtuale dedicato al Made in Italy. Il Singles Day ci dà quindi l’opportunità di avvicinarci ulteriormente al consumatore cinese soddisfacendo l’esigenza di un’esperienza personalizzata grazie a un caffè premium e preparato con la metodologia preferita, che sia espresso o filtro”.

Bernard Chiew, chairman & general manager illycaffè China, commenta: “Per illy si tratta della quarta partecipazione al Singles Day di Alibaba. Oltre ai prodotti classici di caffè macinato e in grani, ci auguriamo di poter invitare i consumatori cinesi a gustare caffè illy anche con  l’eccezionale sistema di capsule, grazie al quale ognuno può essere un vero e proprio barista. La collaborazione con Alibaba e TMall, iniziata nel 2015, ha finora portato una crescita molto significativa in termini di fatturati e brand awareness. Ad oggi abbiamo quasi 190.000 follower e speriamo di superare presto i 200.000”.

Fonte:gdoweek.it