Tesco pronto a rispondere alla sfida lanciata da Aldi e Lidl sul territorio britannico. La risposta si chiama Jack’s ed è una nuova insegna discount tutta incentrata su alimenti del territorio inglese8 prodotti su 10 in assortimento food e beverage avranno questa provenienzasecondo quanto preannunciato.

Il nome è un omaggio a Jack Cohen, il fondatore di Tesco, che preannuncia “un’offerta di qualità made in Britain a prezzi contenuti (nell’intento più di Aldi e Lidl) in grado di portare nuovo valore ai consumatori”. Il modello di business saràa basso costo e con poche referenze basic e selezionate(2.600 contro le 35.000 di Tesco) così da massimizzare la convenienza.

Sugli scaffali oltre a brand conosciuti del grocery ci saranno anche prodotti a marchio Jack’s e del general merchandise venduto con la stessa filosofia dei competitor discount, ovvero offerte speciali fino ad esaurimento scorte.

I primi due store sono in apertura il 20 settembre a Chatteris (Cambridgeshire) e Immingham (Lincolnshire), accanto a due negozi Tesco preesistenti che hanno però spazio in eccesso. Nei prossimi 6 mesi la rete aumenterà di altri 10 o 15 Jack’s, ubicati accanto ad altri store Tesco o in località nuove.

Fote: gdoweek.it